Profumo di Idee: un nuovo modo per parlare di profumi

All’interno di una profumeria esistono migliaia di idee per affrontare la scelta dei regali di Natale, si tratta solo di imparare a conoscerle. Inizierei con il suggerirvi un modo diverso di “pensare” e “regalare” il profumo.   Non impazzite ad odorare mille fragranze, a pensare che il profumo sia un fatto personale, ciò che salterà agli occhi del destinatario è il pensiero, l’idea che regalerete insieme al profumo; pertanto il biglietto sarà fondamentale e, se vorrete, anche la scrittura potrà essere indimenticabile (basterà utilizzare una calligrafa che vi potremo segnalare).   Vi farò un esempio, al quale seguirà un lungo elenco dentro cui troverete sicuramente “l’idea” per il vostro destinatario; il regalo sarà più pensato, più originale, più apprezzato. Non sottovalutate il fatto che oggi, il profumo per budget e per esistenza della crisi, è un regalo vero. Molte persone vi rinunciano, da un lato, dall’altro, consente una spesa spesso al di sotto dei 100€, che rappresenta un budget medio per il regalo di Natale.   Un ultimo suggerimento. Non sottovalutate le confezioni natalizie anche per l’utilizzo del vostro profumo: il prezzo è identico a quello del flacone normale (al massimo 1 o 2 € in più) in compenso, esiste sempre un regalo all’interno della confezione (una crema corpo, una pochette, un bagnoschiuma, un berretto, un porta i pod…). Di seguito a Voi il primo esempio.

GIORGIO ARMANI

si_giorgio armani
Può essere regalato ad un’amica positiva, ottimista, gioiosa: “Per te che sei un inno alla gioia, all’ottimismo, che sai sempre dire di si. Tua…”   Da un innamorato: “Vorrei che lo indossassi per farmi immaginare che sia un sì”.   Da qui partirà un elenco che vorremmo pensare vi possa aiutare, aggiungeremo la famiglia olfattiva per completezza di informazione.
Promo Dicembre 2018
dicembre 2, 2018
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!