Alexander McQueen

Alexander McQueen scrive :”Le persone pensano che le mie creazioni siano aggressive. Io non le vedo aggressive, io le trovo romantiche, ma con un lato dalla personalità misteriosa.”.

Quindi il marchio Alexander McQueen risulta essere basato sui contrasti, luce e oscurità, romantico e gotico, fragilità e forza, tradizione e modernità.

Alexander McQueen ha avuto il coraggio di mostrare al suo pubblico molti aspetti della bellezza. Bellezza è un abito creato interamente da fiori con un copricapo che ospita farfalle volanti. Bellezza è indossare vertiginose scarpe futuristiche di coccodrillo. Bellezza è la teatralità di una danza vorticosa dentro una piramide di vetro, bellezza è creare un momento tra i più lirici e spettacolari nella storia della moda. Bellezza è emozionare, stupire, sconvolgere, bellezza è verità, è luce, è oscurità.

Sarah Burton, quando costruisce la fragranza dice “non conosci veramente qualcuno finchè non hai visto il suo lato oscuro”.

Quindi da Alexander McQueen le fragranze sono considerate una forma d’arte. Per rendere omaggio all’artigianalità della profumeria, vengono selezionati gli ingredienti più preziosi, racchiusi in un joux che sboccia in un bouquet magico e romantico, dedicato alla donna del XXI secolo.

Chi conosce McQueen sa che c’è sempre un messaggio sottostante”. E’ nell’oscurità che ci sentiamo più liberi di mostrare noi stessi. Quindi la donna a cui rivolge questa fragranza è una donna potente, carismatica, determinata avvolta nel suo velo di oscurità che rivela se stessa, prima nascosta. Lei sa chi è veramente.

Ed ecco quindi la fragranza McQueen, una fragranza con due anni di ricerca alle spalle, sviluppata senza restrizioni di costi, creata da analisi di alta esperienza e professionalità, nessun compromesso sulla qualità, alta concentrazione di ingredienti rari e naturali.

Dopo tutte queste parole la sveliamo.

Ispirandosi alle più raffinate tecniche della alta profumeria, McQueen ha creato un’essenza unica, un accordo di note estratto da tre fiori che si schiudono al calar del sole: il Gelomino Sambac, con il suo aroma potente e romantico, è un’infiorescenza che sboccia alla luce lunare e emana note dolci e intense che persistono fino al mattino; la tuberose è l’essenza stessa della seduzione, un joux raro e intenso, regale e conturbante che conserva il fascino del proibito, il Ylang Ylang è il sentore misterioso di un mattino perfetto. I suoi fiori gialli che raggiungono il massimo della fragranza alle prime luci dell’alba trasmettono un potente senso di rinnovamento e trasformazione.

Vogliamo che le persone siano entusiaste e sorprese. Non stiamo creando una fragranza gradevole, ma che abbia il coraggio di mostrare la sua personalità”.

Il flacone è realizzato con tutta l’attenzione al dettaglio, tipica della produzione artigiana. Il tappo è ispirato a L’Haute Couture, richiama un copricapo integrale di perle incastonate.

Il flacone delicato e sensuale è l’abito della fragranza, nudo, soffice e romantico.

Questa è la storia di una donna che è luminosa di giorno e seducente di notte, una donna che prospera nella sua eleganza, la sua intelligenza il suo potere. McQueen è la sua firma olfattiva. La sua bellezza emerge nella notte, come la luce che fiorisce gli alberi e si affaccia alla sua giornata perfetta, perché è tutta creata intorno a un mondo in cui i fiori sbocciano di notte.

Promo Dicembre 2018
dicembre 2, 2018
Open Day RobyNails
novembre 26, 2018
facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!